24 settembre 2006

920°

Prima....
e dopo...la bella

7 commenti:

Rotella ha detto...

La señorita lì dipinta è famosa o trattasi di sconosciuta?

GiorgiaM ha detto...

per me è sconosciuta :-)
Ho copiato bellamente un piatto che visto a Deruta grazie alla mia fedele macchinetta digitale.
Le belle della maiolica tradizionale faentina non sono così "belle" :-)

Ps è un viso molto moderno

GiorgiaM ha detto...

Oppure potrebbe essere ispirata a qualche dipinto...
Spesso i piatti "istoriati" sono riproduzioni di grandi dipinti...
Io , nel mio piccolo, ho provato a staccarmi dal geometrico...a muovere diversamente i pennelli.

danielad ha detto...

che neraviglia e che magia il cambio di colore con il passaggio nel forno...

vittoria ha detto...

Stupendo questo piatto, a parte sono uno più bello dell'altro.
Perchè non vieni a fare una mostra quaggiù per Natale ?Ciao bella un bacione. Vic

lory ha detto...

Che bei lavori, era il mio sogno fare la scuola di Faenza, tanti anni fa...
Contenta di conoscere questo blog!

GiorgiaM ha detto...

Lory non è mai troppo tardi... io ho cominciato 2 anni e mezzo fa, ho fatto un corso da un maestro ceramista. (che ha fatto la scuola a Faenza :-))


Mostra...a natale parliamone eh eh eh . Vic tanto ci vediamo presto mi sa che devo pure raccogliere le olive