18 novembre 2007

Palmette


Un ripasso in preparazione di un piatto un po' più grande. Questo ha un diametro di 20 cm.

6 commenti:

Imma ha detto...

Che splendore! Lo scorso aprile sono stata a Faenza e ne ho visti alcuni simili! Da perdermi in quel laboratorio, ma poi i prezzi mi hanno dovuto trattenere dallo svuotare il negozio!!!
comunue questo era il disegno che mi era piaciuto di piu'!!!
Belle anche le acquasantiere che ha ifatto sotto!!!

Carmen ha detto...

wow che belliiiiiiiiiiii
nn conoscevo il tuo blog
ma i piatti li ricopri con smalto epoi li decori o come?
cmq sei una grande artista

GiorgiaM ha detto...

imma sono stata a Faenza anche oggi dal mio terracttaio preferito e mi sono guardata la vetrina di Padovani ... ci sono cose bellissime !!!

La Palmetta persiana è il decoro classico del rinascimento Faentino, fra i miei preferiti se non si è ancora capito :-)

GiorgiaM ha detto...

Carmen se vai indietro nei miei post c'è la spiegazione con le foto della tecnica che uso.
Cmq smalto poi coloro con i colori ceramici, spruzzo la cristallina e cuocio in forno a 920°

ah... grazie per i complimenti

Artisticando ha detto...

Se vai nel mio blog, il 17 novembre c'e' un post con e foto di 3 bei piatti di Deruta, magari ti viene voglia di copiarli. Sei molto brava.

kabalino ha detto...

a me piace parecchio, e dire che di ceramica di faenza ne ho vista tanta...