31 maggio 2009

Limoni gelati



LIMONI GELATI
x 6 persone

6 limoni grossi
2 cucchiai di marmellata di limone
12 cucchiai di zucchero
1 bustina di zucchero vangiliato (io la ometterei)
1/5 di litro di panna da montare (me ne accorgo ora che ho ne ho messa un quarto!)
2 cucchiai di liquore all'arancia (nei miei c'era il succo dell'arancia)

Prendere limoni con la scorza sana sodi e possibilmente delle stesse dimensioni. Lavarli a lungo sotto l'acqua strofinarli con una spazzolina. Asciugarli con cura e tagliare la calotta superiore un paio di centimetri sotto l'attaccatura del picciolo; svuotarli completamente raccogliendo la polpa e il succo in una terrina. Una volta svuotati tutti i limoni, spennellarli all'interno e i coperchietti con la marmellata, che si sarà resa più fluida aggiungendo un cucchiaio di acqua tiepida, e spolverizzarle con un cucchiaio di zucchero ciascuna. Disporre le scorze e le calotte su un vassoio e trasferirle in freezer lasciandole fino a quando si saranno congelate. Nel frattempo preparare la crema: porre il restante zucchero in una casseruolina e metterla sul fuoco a fiamma bassa; unire mezzo bicchiere di acqua (circa 125 ml) e fare cuocere senza mai smettere di mescolare con un cucchiaio di legno, fino a quando si sarà formato uno sciroppo fluido e trasparente.: togliere il recipiente e fare raffreddare. A questo punto passare al setaccio la polpa asportata dai limoni, schiacciandola con una forchetta e raccogliendo il succo emesso nella casseruola contenente lo sciroppo.Mescolare i due liquidi, aggiungere il liquore, la panna montata a parte con lo zucchero vanigliato, e incorporarli con delicatezza. Riprendere le scorze, riempirle e rimetterle in freezer per almeno 3 ore.


la prossima volta farò in questo modo: rifacendomi ai mandarini givrè, una volta incorporata la panna, metterò il tutto in freezer per un'oretta, lo estrarrò, e lo passerò nel mixer per frullare velocemente il composto quindi riempirei limoni. Rimane più soffice l'interno.

5 commenti:

Rosetta ha detto...

Devo leggermela bene, ma mi ispira parecchio.
Mandi

Artemisia Comina ha detto...

ciao giorgia, ero un po' che non venivo a trovarti, mi aspettavo tanta ceramica, e ho trovato tante ricette (mica sono delusa, sia chiaro!)

un caro saluto, una vecchia amica di cucinait :))

Rosetta ha detto...

Dai pigrona, passa dal mio blog a ritirare il premio abbraccio.
Mandi

germana ha detto...

Brava Giorgia, sono l'ideale con questo caldo.
baci

GiorgiaM ha detto...

Ehm le ricette sono di Tiziana !!!!

ciao a tutte