19 gennaio 2010

Pane a fascio di grano


Questo pane, l'ho preso dal blog di Lydia , il quale ci rimanda qui per le istruzioni: :http://food.walla.co.il/?w=/920/912057 Poi Grazie a san google sono riuscita a tradurre la ricetta e l'ho adattata.
MAZZO DI SPIGHE IN PANE
Ingredienti
Pasta scultura
3 ½ tazze di farina gr 500
1 tazza albume (250 ml)

pasta di pane
3 tazze di farina bianca gr 420
½ cucchiaino di sale
2 cucchiai di zucchero
1 ½ cucchiaino di lievito secco (o 12 gr di lievito fresco)
25 gr burro fuso2 tuorli d'uovo
½ tazza di acqua + 1-2 cucchiai

Glassa
2 cucchiai di gelatina filtrata o diluita o sciroppo di mais

Preparare la scultura in pasta.
Setacciare la farina nella ciotola e aggiungere gli albumi. Montare il gancio nell'impastatrice farla andare a bassa velocità finchè la pasta sarà elastica. La pasta risulta piuttosto dura ma non aggiungere altri liquidi. All'inizio si formeranno tante briciole, ma poi si amalgameranno . Avvolgere in pellicola trasparente e tenere da parte.
Preparare la pasta di pane:
Setacciare la farina in una ciotola, aggiungere il sale e lo zucchero e mescolare. Aggiungere il lievito secco e mescolare Aggiungere il burro, i tuorli e mezza tazza d'acqua e far andare a una velocità lenta. Se necessario aggiungere 1-2 cucchiai di acqua. Coprire la ciotola e far lievitare per un'ora finchè non raddoppierà .Nel frattempo preparare la scultura di pasta (si può fare parecchie ore prima e tenere in frigo coperta su un vassoio con della pellicola)
Steli: strappare un pò di pasta dopo averla fatta riposare un po' e fare dei cordoncini il più sottile possibile di spessore non superiore a 5 mm e lunghi 20-25 cm (operazione non facile, in quanto la pasta è molto elastica, quindi tornano corti. Mi sono trovata meglio a prendere pochissima pasta per volta, proprio una pallina piccolissima) Posizionarli su di un piatto e coprirli in modo che non secchino.
Grano: strappare piccoli pezzi di pasta e fare un rotolino di circa 10 cm per 1 cm di spessore. Tagliare ogni rotolo in due piccole metà e poi con le forbici fare dei piccoli tagli così si formerà la spina
Fare circa 40-50 spighe, occorre tempo e pazienza. Metterle su un vassoio e coprirle con pellicola. Se la pasta risulta dura e secca, per lavorarla farla scorrere su un canovaccio umido così il rotolamento diventa più facile.Lavorare un po' di pasta di pane sgonfiandola dal lievito, arrotolarla e tirarla a 3-4 cm di spessore. Posizionarla su teglia rivestita di carta forno. Prendere della carta forno e piegarla 4 volte su stessa in modo da avere una fascia di 5 cm di larghezza totale e metterla nel centro del panetto come se fosse una cintura stringendola.
Coprire e far lievitare un'ora
Scaldare il Forno 180 gradi mettendo un bicchiere di acqua dentro in modo che si formi vapore. Delicatamente tagliare e rimuovere la forma di carta forno ( si attacca un pò però con calma si riesce). Disporre i gambi di grano sul panetto non in modo ordinato Disporre le spighe nel senso giusto e ogni strato sovrapporlo un po' al precedente. Con il resto della pasta tirare una cordicina di spessore circa 2 cm e tagliarla di due parti uguali. Metterne un po' sotto la pasta di pane e con le altre due estremità fare un bel fiocco. Cuocere 40-45 minuti finchè diventa marroncino. se colora in fretta coprire con foglio di alluminio .
Togliere il pane e metterlo a raffreddare su gratella pennellandolo con acqua. Prima di servire lucidare con gelatina.

3 commenti:

manuela e silvia ha detto...

Bellissima! complimenti!!
baci baci

Vale ha detto...

sono supendi... ma che dico? sono magnifici... chissà che pazienza c'è voluta ma... ne vale davvero la pena!!!

Betty ha detto...

complimentiiiii.... è meraviglioso!!!!!