17 dicembre 2007

Pasticciata- pink lady


Quando il virtuale crea amicizie reali ...capita che un sabato ci si trovi così per chiaccherare o per fare la pasta sfogliata, qualcuno mette una stalla , qualcun'altra ci regala un vasetto come questo.
La magia del sito della Cucina Italiana è un po' svanita ma ci si ritrova sempre volentieri .

Mele Pink Lady all’alkermes
(elaborazione di una ricetta di Vita Andrulli)

1 kg. di mele pulite
500 gr. zucchero
1 dl di acqua
2 dl di alcool a 95°
1 bicchierino di alkermes

Tagliare a cubetti di ca. 1 cm di lato le mele, eliminando buccia e torsoli.
Mettere in una pentola, unire lo zucchero e l’acqua e portare a ebollizione. Calcolare 10 min. dal momento in cui iniziano a bollire.
Spegnere il fornello e lasciare intiepidire; unire l’alcool e l’alkermes, mescolare e mettere nei vasetti.
Si possono servire in coppette, ma vanno benissimo per la preparazione di torte e per guarnire dolci e macedonie.
In quest’ultimo caso avere l’accortezza di metterle sopra e non mescolarle all’altra frutta perché questa si colorerebbe tutta di rosa.
Ornella Nanni
Forlì

2 commenti:

nonna ivana ha detto...

Faccio un complimento e ringraziamento alle sorelle Nanni, ottima compagnia e ottime ricette!!!

Tutte cose fattibilissime, gustose e interessanti!!!
Grazie!

nonna ivana

T. ha detto...

Questa ricetta, pink lady, è dedicata a me! infatti io sono come la signora in rossa, solo un poco più sbiadita...:-))