18 dicembre 2007

Pasticciata - Taralli delle Simili





Eccole ! La prima è quella originale,la seconda le mie modifiche e appunti....

500 g di farina 00
150 g di strutto
200 mandorle scure tritate grossolanamente
4/5 grani di pepe
15 g di lievito
15 g di sale
230/250 g di acqua
Esecuzione:
Impastare il tutto e fare lievitare 30 minuti circa, sul tavolo coprendolo.
Prendere un pezzo di pasta, fare un filoncino grosso 2/3 cm, schiacciarlocon le dita fino a farlo alto circa 5 cm e spesso circa 1 cm, con uncoltello tagliare dei bastoncini di circa 1 cm, prenderli, torcerli un pocoe disporli sulla teglia.
Forno a 200° per 15 minuti
Quando saranno tutti cotti, ammassarli in 1 o 2 teglie e tostarli in forno a160° per 10/15 minuti, abbassare a 130/140° e tostarli per latri 20/30minuti.
CRI :(ovvero versione Battelli)
500 gr farina
½ panetto di lievito di birra (12-13 gr)
230-250 gr acqua
100 gr strutto
15 gr sale (un cucchiaio)
Pepe macinato
100 gr mandorle
Fare fontana larga con la farina e nel bordo fare “la casina del sale”,mettere al centro della fontana il lievito di birra sbriciolandolo conle mani,aggiungere acqua e mischiare con un po’ di farina,aggiungere lostrutto,altra farina e incorporare la casina del sale in cui c’è anche il pepe macinato,quando comincia a farsi il panetto aggiungere gradualmente le mandorle macinate. Formare una palla di impasto e lasciar lievitare unmezz’ora coperto.
Prendere il panetto e dividerlo in due da cui ricavare duerettangoli alti un dito o poco più,tagliare tanti bastoncini della larghezzadi un dito e arrotolarli su se stessi.
Appoggiarli su una teglia foderata dicarta forno. Ne vengono 30-33.Cottura 200° ventilato circa 30 min x colorarsi,tirarli fuori e spegnere ilforno,rimetterli in forno ammassati in un’unica teglia e lasciarli fino araffreddamento a forno spento.
Se fatti con 3-4 giorni di anticipo conservarli in un sacchetto di carta,sediventano comunque molli dare una tostatina in forno (non ricordo 150°?)
Cristiana Battelli

3 commenti:

nonna ivana ha detto...

Ottimo!

Mai assaggiati, ma avete tutte fatto delle cose interessanti, è stata una bella passeggiata interregionale. Grazie
ciao

nonna ivana

T. ha detto...

Io li avevo assaggiatI!:-)) e mi sono piaciuti come sempre..però, per avere un altro fiordilatte dovrai portarne qualcuno in più...mica hai lavorato tanto:-))

GiorgiaM ha detto...

Concordo ;-66