26 giugno 2009

Erbazzone dolce


Questa preparazione è di Cristiana Battelli, è un dolce molto buono....e bello!
Vi posto la ricetta:

ERBAZZONE DOLCE Cristiana Battelli

La ricetta mi è stata data da una signora che lavorava in un forno di Modena, la torta si presenta come una crostata con tanto di griglia di pasta.
Per la pasta frolla :
300 gr di farina
100 gr di burro
100 gr di zucchero
1 uovo + 1 albume (il suo tuorlo verrà utilizzato nel ripieno)
1 cucchiaio di lievito per dolci (1/2 bustina circa)
Per il ripieno :
200 gr di ricotta
100 gr di mandorle
100 gr di amaretti
1 tuorlo (quello rimasto dalla frolla)
100 gr di spinaci già cotti (anche surgelati)
½ bicchiere di Sassolino
3 cucchiai di zucchero.
Preparare la pasta frolla, stenderla a circa 3/4 mm di spessore e foderare uno stampo da crostata diametro 24 circa,avendo cura di tenere da parte un poco di pasta per fare la griglia sul ripieno.
Per preparare il ripieno si può impastare tutto nel mixer avendo cura di tritare preventivamente gli amaretti,le mandorle e gli spinaci già cotti e raffreddati.
Io ho tritato gli spinaci cotti e raffreddati,ho aggiunto mandorle e amaretti tritati e i 3 cucchiai di zucchero,poi la ricotta, il tuorlo e gradualmente il liquore ( in modo da poterlo eventualmente dosare a gusto proprio).
Riempire il guscio di frolla con l’impasto del ripieno,completare con la griglia di pasta.
Cuocere a 180° per un’ora circa (nel mio forno).
Il ripieno può gonfiarsi parecchio in cottura,ma in raffreddamento poi si sgonfia.
Il Sassolino è un liquore tipico delle zone di Sassuolo (Mo) a base di anice,dolce che si usa generalmente nella preparazione dei dolci,può essere tranquillamente sostituito con la Sambuca.

2 commenti:

Talita ha detto...

This pie looks great! I like pies with homemade pastry.

T. ha detto...

Thank you!